La parrocchia
La Cattedrale dalla fondazione fino agli inizi del ‘900 ha goduto della cosiddetta condizione di “parrocchialità universa” che vede nel vescovo l’unico parroco della città e della diocesi.
Tale privilegio sarà mantenuto dal vescovo fino al 1919 quando, per volere del Cardinale Francica Nava, vengono erette le prime parrocchie in diversi comuni della diocesi.
Bisognerà invece attendere il 1944 per assistere all’istituzione di singole parrocchie urbane per volere del vescovo Carmelo Patanè, fra le quali la Parrocchia Basilica Cattedrale.
Egli però nel suo decreto del 22 ottobre 1950 non accenna ai confini di quest’ultima; sarà il successore Mons. Luigi Bentivoglio a perfezionare il decreto del predecessore dotandola di una precisa configurazione territoriale.

La Parrocchia oggi conta un esiguo numero di abitanti e la cura pastorale è affidata al parroco Mons. Barbaro Scionti e ai Vicario Parrocchiale Can. don Giuseppe Maieli.
Invia la tua Preghiera
a Sant'Agata